Cristiano Pirola

I Edizione Invernale

Cristiano Pirola

28 Settembre 2021 Blog 0

Cristiano Pirola (1974) si diploma in strumenti a percussione con il massimo dei voti e la lode presso la Civica Scuola di Musica di Milano sotto la guida dei Prof. David Searcy, Jonathan Scully e Mike Quinn e, in seguito, presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” nella classe del M° Maurizio Ben Omar.

Dal 1995 al 1997 suona nella Gustav Mahler Jugendorchester sotto la direzione di Claudio Abbado, Bernard Haitink e Ivan Fischer. Nel 1998 fa parte dell’Orchestra dello Schleswig Holstein Music Festival.

Dal 1999 al 2001 é percussionista dell’Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano diretta dal M° Riccardo Chailly e dal 2001 al 2008 collabora regolarmente con l’Orchestra del Teatro alla Scala e la Filarmonica della Scala, sotto la direzione dei maestri Muti, Prêtre, Gergiev, Bychkov, Chung e Harding. Ha inoltre collaborato con la Royal Opera House – Covent Garden di Londra, l’Orquestra Sinfonica Nacional do Porto, l’Orchestra Haydn di Bolzano e l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo.

In ambito cameristico ha suonato con Tactus Ensemble, Nuove Sincronie, Divertimento Ensemble, Milano Percussion Ensemble, Trombe e Timpani della Scala, I Percussionisti della Scala, Naqqàra – con Bruno Canino, Antonio Ballista e Mario Ancillotti nella prima esecuzione italiana di “Halil” di Leonard Bernstein – e Quintetto Italiano di Ottoni. In duo con la percussionista giapponese Chieko Umezu si esibisce per il Festival delle Settimane Musicali di Stresa (2005) e alla Sumida Triphony Hall di Tokyo (2014).

Nel 2013 è tra i solisti del ‘Concerto per due pianoforti, percussioni e orchestra’ di Béla Bartók con l’orchestra “i Pomeriggi Musicali” diretta da Tito Ceccherini.

Dal 2007 è docente e coordinatore della classe di strumenti a percussione presso la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” di Milano. Ha inoltre tenuto numerose masterclass presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, i Conservatori “Giuseppe Verdi” di Torino, “Guido Cantelli” di Novara, “Lucio Campiani” di Mantova, “Arrigo Boito” di Parma, l’Istituto Musicale “Luigi Boccherini” di Lucca e l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia.