Il Secondo Turno

XXI Edizione

Docenti (in aggiornamento)

Flauto Traverso Tommaso Maggiolini
Sax Alessia Berra
Corno Stefano Bertoni
Tromba Emanuele Maginzali
Trombone Davide Biglieni
Percussioni Beppe Gagliardi

Il Secondo Turno di Stage Estivo ANBIMA Lombardia è pensato per ragazze e ragazzi che suonano uno strumento musicale da almeno tre anni.

I docenti del Secondo Turno lavoreranno sia individualmente che in gruppo con gli iscritti per rinforzare il percorso musicale fatto fino ad oggi e per preparare il repertorio di musica d’insieme. Ragazzi che stanno compiendo un percorso in conservatorio hanno possibilità di approfondire inoltre un repertorio a loro scelta.

Ciascuna giornata è organizzata in slot orari: ogni mattina viene affissa una tabella con indicato il tipo e il luogo dell’attività. Oltre alle lezioni individuali, di gruppo e di insieme, vengono organizzati giochi, momenti ricreativi e di relax.

Come nel primo turno, vengono organizzate attività serali che però sono proposte in maniera facoltativa: le giornate del secondo turno sono infatti molto intense e i ragazzi, a seconda della loro indole, talvolta preferiscono trascorrere una serata rilassante, piuttosto che partecipare ad un’attività organizzata.

Oltre ai momenti di svago, sono previste due riunioni, una alla mattina dopo colazione ed una prima di andare a dormire: è il momento in cui i ragazzi si trovano e, prima e dopo ore di giochi, note e risate, ascoltano e riflettono sul percorso fatto.

I docenti del corso sono splendidi musicisti ed insegnanti provenienti da tutta la Lombardia. Oltre al lato musicale, fondamentale per garantire una buona riuscita del campus, i docenti curano anche il lato relazionale e educativo. Il fare banda è stare insieme.

Il repertorio selezionato è incluso tra il grado 3 e il grado 5: come ogni anno le sfide del Secondo Turno sono particolarmente impegnative. Il repertorio, bilanciato e pensato su ragazzi che hanno almeno tre anni di esperienza musicale sulle spalle, viene scelto con l’obiettivo di dare soddisfazione prima ai musicanti, poi al pubblico ed infine al direttore artistico. I ragazzi sono sempre al primo posto!

Per questo 2021 abbiamo pensato di dare modo alle famiglie di seguire il lavoro fatto dai ragazzi: le prove musicali saranno trasmesse in diretta su un canale privato accessibile esclusivamente ai genitori degli iscritti. In questa maniera potrete vedere il lavoro che facciamo con i ragazzi!